EURO Veneta srl - News

Tutti gli articoli




Il 30 aprile sono fissate alcune importati scadenze fiscali che vi riassumiamo di seguito:

Presentazione MUD entro il 30 aprile 2017

Il modello di dichiarazione, previsto dal Dpcm 17 dicembre 2014, pubblicato nel Supplemento ordinario n. 97 alla Gazzetta ufficiale – serie generale – n. 299 del 27 dicembre 2014, è confermato anche per il 2017.
Il modello, già utilizzato nel 2016, sarà lo stesso quindi anche per le dichiarazioni da presentare entro il 30 aprile 2017 (essendo giorno festivo la scadenza slitta al 2 maggio).
Informazioni aggiuntive alle istruzioni riportate in Allegato al Dpcm 17/12/2014 (che rimangono valide) saranno rese disponibili sui siti Internet del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dell’ISPRA, dell'Unioncamere, di Infocamere e di Ecocerved.

Scadenza 30 aprile 2017 contributo Sistri

Il 30 aprile è la data ultima per effettuare il versamento del contributo Sistri 2017; 
Sono tenuti al pagamento del contributo annuo esclusivamente i soggetti obbligati secondo le disposizioni legislative vigenti.
Le modalità di versamento sono disponibili al sito ufficiale  www.sistri.it 
Dopo aver effettuato il pagamento dei contributi spettanti, l'operatore dovrà comunicare gli estremi del pagamento accedendo con il proprio dispositivo USB all’applicazione GESTIONE AZIENDE. 

Scadenza 30 aprile 2017  diritti annuali di iscrizione Albo Nazionale Gestori Ambientali

Scade il 30 aprile la data di versamento del diritto annuale delle imprese iscritte all’Albo Gestori ambientali.
Nell'area riservata alla Impresa, all'interno del sito ufficiale dell'Albo Nazionale Gestori Ambientali (http://www.albonazionalegestoriambientali.it/ ),
 è disponibile il nuovo servizio per il PAGAMENTO TELEMATICO dei diritti annui.
E' possibile provvedere al versamento mediante i seguenti strumenti:
1) Carta di credito su circuito Visa / MasterCard
2) TelemacoPay su circuito InfoCamere o IConto
3) MAV Elettronico Bancario pagabile senza alcuna commissione aggiuntiva mediante qualsiasi istituto bancario sia on-line, sia presso qualsiasi sportello bancario (Poste Italiane e Banco Posta Esclusi)
Per eseguire il pagamento si deve accedere al portale http://www.albonazionalegestoriambientali.it/  e si deve selezionare la voce "Login Imprese" raggiungibile direttamente anche dal link:http://www.albonazionalegestoriambientali.it/Impresa/Login.aspx
Entrando nella sezione DIRITTI si trova il dettaglio degli importi dovuti e la modalità di scelta del pagamento telematico desiderato.
Si precisa che, ai sensi dell'art. 20 e 24 del D.M. 120/2014, "l'omissione del pagamento del diritto annuo nei termini previsti comporta la sospensione d'ufficio dall'Albo, che permane fino a quando non venga effettuato il pagamento".

Dichiarazione RAEE  

Come previsto dall'art. 34 del D.Lgs 49/2014 entro il 30 aprile 2017 è necessario rendicontare al Centro di Coordinamento RAEE i volumi di RAEE gestiti dagli impianti di trattamento RAEE 
nell'anno 2016. 
La consuntivazione dei RAEE potrà avvenire nell'area riservata del portale www.cdcraee.it a partire dal 15 marzo 2017. 



    Postato in:
  • Ambiente


News recenti